martedì 5 luglio 2016

Il PUMA a Roma, con BRUCE SPRINGSTEEN!!!

BRUCE SPRINGSTEEN
& THE E STREET BAND
+ Counting Crows
+ TREVES BLUES BAND
Roma - 16 LUGLIO 2016



A distanza di tre anni, torna finalmente in Italia BRUCE SPRINGSTEEN, con la sua E STREET BAND: il 3 e 5 LUGLIO allo STADIO SAN SIRO di MILANO e il 16 LUGLIO per la prima volta al CIRCO MASSIMO di ROMA in compagnia dei COUNTING CROWS.

Ad aprire lo show, la TREVES BLUES BAND
con special guest Guitar Ray & Gab D

LINKS:

http://www.barleyarts.com/evento/bruce-springsteen-the-e-street-band-roma/

http://www.barleyarts.com/bruce-springsteen-the-e-street-band-la-treves-blues-band-opening-act-del-live-di-roma/

mercoledì 15 giugno 2016

2016. Il concertone di Milano è al MARKET SOUND!!!


Cari fans e amici, ecco l’appuntamento dell’estate!
Quest’anno il concerto milanese della TBB,
con special guest Guitar Ray & Gab D,
sarà VENERDI’ 8 LUGLIO al MARKET SOUND
VENERDÌ 8 LUGLIO 2016 - MILANO
Evento: Market Sound Festival
Luogo del concerto: Market Sound, c/o Mercati Generali di Milano
Indirizzo: Via Cesare Lombroso, 54 - 20137 Milano (MI)
Apertura porte: ore 18.00
Orario concerto: ore 21.00
Biglietto d’ingresso: gratuito dalle 18 alle 19 / 8 euro dopo
Info al pubblico: info@marketsound.it
Sito: http://marketsound.it/
Line http://marketsound.it/la-lineup/
Mappa: http://marketsound.it/dove-siamo-e-contatti/
Pagina FB: https://www.facebook.com/marketsound

lunedì 6 luglio 2015

CARROPONTE, 4 luglio 2015: una grande data per la TBB!!!


È stata una serata memorabile. Band al completo, con gli ormai fedelissimi GUITAR RAY e GAB D, grandi ospiti come MAURO PAGANI, LUCIO FABBRI e JANTOMAN (Tastierista di Elio e le Storie Tese) e... un immenso pubblico di fans che hanno sfidato il caldo torrido per guardare, ascoltare e ballare il concerto della Treves Blues Band! Il Fan Club al completo, tanti volti conosciuti e anche tanti volti nuovi. Gente di tutte le età, tanti giovani e anche tanti bambini!!! Perché il Blues non ha età!
I messaggi che seguono sono solo una piccola parte delle testimonianze di affetto tributate alla TBB per questa serata!


Mamma mia che serata...a dir poco stupenda ...avete superato voi stessi! Posto fantastico...acustica perfetta ...che dire...serata da urlo! Davide e Claudia.

---

Ciao Fabio, Ciarallo Family presente al completo. Concerto sontuoso, come sempre. E che ospiti... Un abbraccione blues. Giuseppe

---

Bellissimo concerto nonostante il caldo ieri sera Puma. Hai regalato altre due ore di grandissima musica e di storie alla città. Grazie! Paolo

---

Ciao Fabio, ieri sera ero sotto il palco ad assistere al tuo concerto. Come sempre grande musica e tanto feeling e una riconferma che sei il miglior bluesman sulla piazza di Milano. Complimenti e avanti così!! Lunga vita e let’s play the blues! Silvano

---

Ciao Fabio, grande concerto ieri sera, come al solito del resto, condito con ospiti sempre di livello incredibile. Un abbraccio, Nunzia ed Alessandro

---

Grandissima serata di musica e calore, quel tipo di calore che d'estate ti rinfresca l'anima, ti abbraccio Fabio e vediamoci la prossima settimana a mangiare questo famoso toast. Enzo

---

Fabio, ieri sera hai fatto di noi tutti al concerto dei privilegiati dalla vita. Vederti con Pagani e Fabbri, per non dire poi di “The thrill is gone”, forse una delle più belle versioni mai udite e di “As years go passing by”, da brivido nella sua drammaticità. Grazie di tutto e per tutti questi anni. Un abbraccio immenso. Henry

---

Concerto ad alto gradimento. Ciao. Francesco e Anna

---

Ciao Fabio! Bellissima serata ieri al Carroponte. Grazie per il bellissimo concerto! Baci, Ceci

---

Famiglia Busnelli ieri sera presente al completo...ciao Puma...

---

Ciao Fabione, ti scrivo oggi per porgerti i saluti omessi ieri sera...Era da un po' che non riuscivo a venire ad un concerto TBB, ieri l'ho beccato dall'inizio alla fine anche se, persi io e Lory in mezzo alla marea umana, eravamo invisibili dal palco! Complimenti per l'eccellente risultato, io cercherò di esserci anche a Cornaredo. Ciao, a presto. Tiziano Gazza

---

Stavo proprio pensando di scriverti una mail per ringraziarti con tutto il cuore per ieri sera. Avevo un sacco di pensieri per la testa, di preoccupazioni, ma grazie al Blues mi è tornato il sorriso, anche Henry è arrivato incazzato nero per alcuni problemi di lavoro e ci avete inondato di energia positiva, ci avete ridato forza. Grazie. Ringrazia tutta la tua meravigliosa band. Ieri appena tornato a casa ho postato una foto del concerto (purtroppo fatta con il cellulare) con un commento, Tommaso

---

Ciao mitico! Il concerto è stato fantastico! Bellissimo. Grazie di esistere! Alla prossima, bacioni, Fra e Marci

---

Ciao caro bluesbrother...ieri sera c'ero... con le difficoltà meteorologiche del caso...Grandi, come sempre. Ottimi i violini, ma ti dirò che una grande armonica non ne fa sentire la mancanza. Un abbraccio, Max

---

Caro Fabio, bellissimo concerto !! ospiti di grande livello...piacevole la location...e sono stata felice di averti potuto salutare...che altro dire? sei sempre un grandissimo!!!...buona estate… un abbraccio, Betti

---

Ciao Fabio, il concerto di ieri è stato veramente strepitoso. Gli ospiti sono stati grandiosi ma te e la tua band siete una bomba. Ho portato con me un giovane collega di 24 anni che non aveva mai assistito a un live blues ed è impazzito. Gli hai fatto un autografo sul biglietto ed era veramente felice. "Pensavo di ascoltare un po' di musica," mi ha detto. "Ma è stata una cosa strepitosa!" Il blues è musica per giovani non c'è da aggiungere altro. Un abbraccio, Francesco

---

Ciao Fabione anche se non sono riuscito a venire a salutarti perché c'era tanta gente io ero presentissimo!!! Anzi ti ringrazio per la bella musica e la serata magnifica che come al solito la tua Armonica e la tua mitica band siete in grado di realizzare!! Eccezionale la vostra versione di Midnight Special e Shake Rattle & roll!! Ti mando un grande abbraccio!!  The Blues It's all right!!! Luke P.S. Rimane sempre più forte il desiderio di realizzare il documentario sulla tua fantastica band!!!

---


Siete stati grandi ieri sera! Giancarlo

---

Serata veramente indimenticabile ...un fuoriclasse in mezzo a tanti fuoriclasse!!! Dicendola in gergo calcistico un Gianni Rivera in mezzo a tanti Van Basten!! Te voeri ben! Un abbraccio rossonero, Fabrizio

---

Grande Fabio, grande spettacolo con i gemiti dei violini che l'hanno esaltato. La prossima volta però mi porto una sedia, sai... l'età… Un franco abbraccio, Franco

---

Ieri venivo da una delusione professionale cocente, di quelle però che coinvolgono anche l'amicizia, i valori di una scena, una vita spesa per la musica ed ho pensato bene di affogare e sedare questi sentimenti nel magistero più alto della vita sulla strada: ossia il blues, l'etica della sopravvivenza da solo nel mondo. Ieri notte al Carroponte Fabio Treves ha fatto uno dei più bei concerti a cui io abbia assistito negli ultimi anni perché trasudava della consapevolezza che il blues è una palestra della vita con i suoi alti e bassi, con quel moto oscillatorio vertiginoso che ti porta a collassare se non sei saldo nelle tue convinzioni. Durante il concerto ho pensato a Lightnin' Hopkins, a Magic Sam, a Mance Lipscomb, a John Lee Hooker, a Blind Gary Davis, a Sleepy John Estes, a Bukka White, insomma a gente che ti dice che sei solo nel mondo e sei alla ricerca della verità. Salgono poi due miti dell'era progressive sul palco: Mauro Pagani e Lucio Violino Fabbri, il blues si fa complesso ma fluido come il sangue che scorre, naturale, primigenio, figlio anch'esso di un'armonia immanente. The Thrill Is Gone e As The Years Go Passing By due momenti ieri notte che Fabio ci ha regalato e che ci porteremo come vessillo e come vestigia. Le cose poi vanno a posto da sole, se credi ed hai
fede.dj Henry

---

Fabione!!!!! ma che concerto hai fatto ieri sera!!?? bellissimo, non ho parole! grazie mille per gli auguri in diretta dal palco! caspita grazie davvero, non me li aspettavo mica!!! Bravissimi per ieri, ospiti eccezionali, tutti in forma e sono contentissimo che c'era un sacco di gente! un abbraccio, Andrea

---

Ciao Fabio. Bellissimo concerto ieri sera al Carroponte. Per la prima volta ho visto i due violinisti storici della PFM insieme sul palco. Volevo farti un saluto ma quando ho visto la folla di gente che ti aspettava dopo il concerto, ho desistito! Sarà per la prossima volta. Ciao, alla prossima. Roberto

---

Siamo entrati nella tua grande e splendida famiglia e tu, da molto, nella nostra!!!6 la nostra colonna sonora, 6 il viaggio che faccio con i miei bimbi a seguito e loro ti vogliono bene, come hai visto ieri, quando hai finito Matteo ti chiamava!!!!Ho visto che erano in molti a volerti anche ieri, giusto così, noi ci saremo sempre, con l'orgoglio per le tue parole. A prestissimo, grazie di esistere!!! Valerio Tolo

---

Un concerto grandioso!!!! complimenti…grazie per le emozioni. Suoni uno degli strumenti che più di ogni altro avrei voluto imparare…ma per mancanza di tempo e di chi poteva insegnarmi non ho mai imparato… Grazie che tieni vivo il fuoco del blues in questo paese così musicalmente povero…Buona serata, Claudio

---

Caro Fabio, come promesso presenti come sempre...a dopo Puma! Davide e Claudia

---

Caro Fabio, buongiorno e buon lunedì! Sabato ero tra le tante persone che hanno avuto il piacere di ascoltarvi e ho vissuto una serata fantastica ...BRAVI! Un abbraccio, Simona

---

Ciao Puma!  Sono Pier, volevo innanzitutto complimentarmi con te e con la mitica Treves Blues Band per lo splendido concerto dell'altra sera al Carroponte a Sesto San Giovanni. Concerto fantastico, musica potente ed eterna, che non ha ancora - e per fortuna!!! - finito di entusiasmare... francamente penso che questa musica mai debba finire, in quanto racconta l'uomo e il suo grido potente... dimenticato ciò cosa ci resta? Ti ringrazio di tutto. W il blues e w la Treves Blues Band. Con affetto, Pier

---


Ciao Fabio, complimenti per il bellissimo concerto di ieri sera, molto bravi come sempre! Tra l'altro tra la folla ho incontrato il padrone di Carnaby Street, con cui giusto qualche giorno fa avevo parlato di te dopo aver visto i volantini esposti sul bancone! Un abbraccio e a presto, Ilaria

---

Ciao Fabio, grande concerto ieri sera, complimenti! Bella serata, musicisti strepitosi e ospiti azzeccatissimi…Ti invio in allegato la foto scattata insieme (scusami per la mia maglietta fuori contesto, ma la t-shirt della TBB mia moglie ha pensato bene di buttarla a lavare proprio il giorno del concerto!). Spero di rivederti/risentirti presto. Abbraccioni blues e rossoneri! Davide

---

Ciao Fabione! Con un po' di ritardo, molto cotto, ma ieri ce l'ho fatta ad arrivare! Grandi come al solito, concerto esagerato! Spero di riuscire a venire una sera senza impegni e di riuscire a salutarti anche dal vivo. Un abbraccio blues! Jacopo

---

Grazie della bellissima serata è stato proprio bello, mi è piaciuto tutto ma in particolare il gran finale è stato davvero emozionante. Avremo patito il caldo ma ci siamo goduti un gran bel concerto alla faccia di chi era al fresco ma senza il tuo splendido blues. Un abbraccio, Dada

---

Ciao Fabio, grazie di essere sempre innovativo e motivante. Blues alle masse. Vittorio

---

Carissimo Fabio, grazie! E' stata una serata speciale ricca di emozioni con la vostra intensa musica. Un abbraccio grande a te, a Susy e a tutta la Band. Anna

---

Se c'ero?!! non me lo sarei mai perso!!! mi sono imbottito di antidolorifici (per schiena/collo) e son stato a pochi metri dal palco praticamente tutto il tempo! a fine concerto ho provato a venire a salutarti ma c'era troppa gente e il mio passaggio in macchina aveva fretta... comunque come sempre concerto molto bello, siete ad un livello qualitativo che va oltre, lo dico sempre quando mi chiedono feedback. Pagani è un idolo assoluto! atteggiamo da palco quasi Punk! :))) GRAZIE a te e a voi, che ascoltare buona musica dal vivo non è mai facile, un abbraccio! Miki

---

Ciao Fabio! Mi chiamo Carmine "Sirio" Sarcone, volevo ringraziarti di cuore per la bellissima serata di ieri sera al Carroponte!! Finalmente dopo anni che ti seguo e che vivo a Milano sono riuscito a venire ad un tuo concerto... altro che concerto!!! E' stata una bellissima festa!! Mi sentivo come se fossi a casa (zanzare incluse ahaha) Sono un musicista anche io, chitarrista, amo e suono Rock Blues, cover e brani originali.... Anni fa salutasti me e la mia Texas Flood Band dal tuo programma radiofonico presso LifeGate...siamo 4 pugliesi, lo apprezzammo tantissimo... la tua passione ci ha dato anche l'input per realizzare finalmente il nostro primo album in studio. GRAZIE!! P.S. impegni permettendo cercherò di non perdermi più una data della Treves Blues Band!  Un abbraccio, Carmine

---


GRAZIE!!! con noi c'erano figlie, amiche e fidanzato, inutile dirti che sono rimasti incantati e hanno ballato tutto il tempo, Cinzia

---

Ciao grande Puma!!! Grande concerto!!! Grande spettacolo!!! Grande energia. Noi eravamo al gran completo con tutte 3 le figlie, amiche e boyfriend, e TUTTI erano entusiasti. Un abbraccio, a presto. Pier & family

martedì 2 dicembre 2014

29 novembre 2014, Treves Blues Band all'Auditorium di Milano. Un grande successo!!!


Il concerto di Sabato 29 novembre è stato un successo, di pubblico e di emozioni!


Nelle ore e nei giorni successivi, abbiamo ricevuto tanti messaggi da parte dei fans che con la loro presenza hanno fatto grande questo evento.
Ci è sembrato bello pubblicare questi messaggi, eccoli a voi!


Grazie per la serata spettacolare, incredibile, magnifica, indimenticabile. 
Questa fantastica serata è stata il risultato di tanto lavoro, tanto impegno, amicizia e grande passione. Posso ritenermi veramente fiero di fare parte della famiglia della TBB e di fare sempre la mia parte perché eventi di questo tipo possano avere questo successo. Dopo tutto il lavoro svolto durante i mesi precedenti il concerto, sabato sera ho voluto rimanere in mezzo al pubblico, ai miei amici fraterni, per condividere questa grande emozione, perché sono pur sempre un fan della Treves blues band! 
Come Fabio sul palco, e sicuramente Susi nel backstage, più di una volta durante l'esibizione ho avuto il magone e ho fatto veramente fatica a trattenere le lacrime, sentendo quanto affetto e quante "belle vibrazioni" si sono diffusi nell'auditorium! 
Vi voglio bene. 
Sempre vostro affezionato,
Isidoro Serrati

———

Adrenalinaaaaaaaa! Deliriooooiooooo!
Francesco

———

Ciao Puma, ti scrivo dalla platea mentre stai facendo il bis. Che serata DELLAMADONNA! Che orgia goduriosa di suoni. E quante belle persone sul palco! Altri 1000 di questi 40 anni.
Long live TBB!
Alessio

———

Emozioni che hanno dato vita a una serata epica.
Complimenti a Tutti gli Artisti al Puma e alla prossima.
Franco e Mattia.

———

Ciao Fabio, desidero ringraziarti per la magnifica serata che ci hai regalato ieri. Credimi, non è facile mettere insieme tutte le “emozioni” che sei riuscito a darci tu, la tua band e tuoi grandi ospiti: semplicemente una favola! Non potevi farci un regalo migliore per i tuoi primi quarant’anni! Anche i tuoi amici, fans e pubblico penso ti abbiano fatto sentire quanto TVB.
Un grande abbraccio,
Amerigo

———

Mamma mia che Festa!! Minchia che concerto ieri sera!!! Maestoso: sentire, vedere, vivere l’ensemble del Blues!! Da oggi si possono dire solo cose che incominciano con la M di Blues!! Che dire, si potrebbe andare avanti tutta la vita… Bravo e bravi: divertente, emozionante, altissimo livello tecnico ed emozionale… Tutto!! Mi piacerebbe abbracciarti! C’era una atmosfera così pura e contagiosa, naturale. La musica è arrivata carica e potente, il Blues è stato onorato e rigenerato; il blues al centro di tutto. Mi ha colpito molto poi l’espressione di Eugenio Finardi alla fine della serata, mentre con lo sguardo aperto e un sorriso leggerissimo guardava il pubblico che applaudiva in piedi per il giusto tributo al Puma del Blues: mi è sembrato quasi sbalordito, felicemente sorpreso…è una mia impressione “personalissima” ma mi è sembrato sinceramente emozionato: la gente del Blues c’è, le emozioni arrivano…si può fare!!! da più di 40 anni! Buona Domenica al Puma di Lambrate!!
Lorenzo, ancora emozionato da ieri sera e con tanta voglia di fare!!

———

Ciao Fabio, mi hai commosso. E’ stata una serata straordinaria ed è stato ancora più emozionante vedere l’affetto che ti sei guadagnato nei tuoi anni di blues. Da tanti anni non sopporto più di andare a concerti per sentire esibizioni di virtuosismo senza spessore, il blues è anima e voi lo interpretate al meglio.
Un abbraccio forte, Roberto “Step by step, one by one”

———

Ora posso dire: IO C'ERO! Che serata!!! Grazie Fabione di esistere.
Buonanotte.
Renato

———

Grazie Fabio per il bellissimo concerto che ci hai regalato. La tua commozione, la bravura fuori di ogni immaginazione ci ha toccato ed emozionato. L’amore di tutti i tuoi amici artisti e quello che sono stati capaci di fare su quel palco… E la gioia di festeggiarti di tutti noi. La forza che Susi trasmette da tutti questi anni... Volevo dirti solo grazie. Sei un mito.
Un caro abbraccio.
Vitto

———

Caro Fabio, Ieri sera si è respirata un'aria di grande attesa, poi di commozione (dal tuo arrivo sul palcoscenico), fino ad arrivare alla gioia più pura, condivisa con tutti gli amici musicisti e il pubblico. 
Sembrava di essere in un grande teatro di Chicago, con la musica che ti attraversa ed emoziona, senza sosta, e alla grande! A ripensarci ho ancora i brividi: davvero una serata che non potremo dimenticare. 
Grazie Puma, the blues is alright.
Un abbraccio, Paola

———

Ciao, io posso dire che c'ero! alla bellissima festa dei 40 anni della Band del più bel blues in Italia! Posso dire che vi ho visti emozionatissimi e pieni di gioia, ieri sera a teatro ho assistito ad uno spettacolo fantastico!
Grazie Fabio e alla band per l'ottima serata che ci avete regalato!
Anna

———

Grande Puma, il concerto di ieri è stato non soltanto bellissimo, ma molto emozionante. Grazie. Mi piacerebbe scriverci sopra qualcosa ma temo non ci sia lo spazio. In ogni caso grazie Puma.
Lorenzo 
P.S.: vedere Susanna sul palco ha confermato questo grande abbraccio. È stato giusto vederla ed applaudirla.

——— 

Ciao Fabio, È tutto il giorno che ci penso..., ma non trovo parole per definire la serata, il concerto, l'evento di ieri sera! Ogni superlativo risulterebbe riduttivo, credimi! Semplicemente imperdibile! E non so come poter ringraziare te e Susanna per avermi offerto l'opportunità di partecipare! GRAZIE ancora di cuore!!! Un fortissimo abbraccio Blues, ciao, a presto!!! Grazie, Grazie, Grazie, infinite volte...!!!
Manlio

———

Grande concerto!!! Grande musica !!! Grande Fabio!!!
Morena

———

Come vedi abbiamo mantenuto l'impegno e siamo stati ripagati da uno spettacolo indimenticabile!
Tanti auguri TBB.
Giusi e Marco

———

GRANDE FABIO, CHE CONCERTO FANTASTICO!!! Spero proprio che qualcuno lo abbia registrato e filmato, avete dato una carica e una passione pazzesca a tutti! TANTISSIMI AUGURI, 100 anni ancora di questi giorni!! Ti abbraccio forte.
Francesco

———

Eccoci qui, come da tradizione, di rientro dal concerto della TBB. Tutto ok, il momento migliore? Tu Gab D Alex e Max, lì era perfetto. Bene poi con le Storie Treves, e il resto degli ospiti. Mi son proprio divertito. Ah, bravo! La Pumessa su palco, era ora.
A poi… GGKING

———

Caro Fabio, concerto strepitoso quello di ieri!!! È stata una bella festa anche per tutti noi che abbiamo sentito il calore della grande famiglia del blues. Vogliamo ringraziarti per questo.
Un abbraccio.
Cinzia Paolo Cecilia

———

Ciao Fabio e Susanna. È stata proprio una bella festa, con tanta gente, tanta musica e una sana emozione! Tiziana ed io vi ringraziamo di nuovo per esservi ricordati anche di noi, per un momento storico del blues in Italia, i QUARANT'ANNI DI FABIO E DELLA TREVES BLUES BAND.
Un abbraccio.
Silvano e Tiziana

———

Bellissimo concerto, una folla incredibile. Sei davvero grande, è stato stupendo sentirti, molto difficile riuscire a salutarti. Lo faccio ora, con affetto e grande stima.
Bravo Fabio!!
Nicoletta

——— 

Ciao Fabio, complimentissimi!!! Ti sei ripreso? E’ stata una grandissima serata, chissà che emozione vedere e sentire tutta quella gente… E’ andato tutto alla grande, peccato che prima di mezzanotte ci hanno cacciati tutti fuori, volevamo salutarti ancora ma hanno abbassato le grate. Che belle sorprese, tutti quei musicisti con voi, facevate proprio scintille!! Veramente una bella serata, ancora complimenti, ti sei sbattuto tanto, ma quanta soddisfazione ed emozione!!! Hai fatto bene a chiamare Susanna sul palco, come le avevo anticipato sul biglietto di auguri, gli applausi sarebbero stati anche per Lei!!! Ora ripigliati da questo terremoto di successo, tutto strameritato!!
Buona domenica e rilassati un po'!! Un abbraccione, a presto.
Ornella

———

SONTUOSA (...e commovente) serata BLUES!!!! Felici di essere stati li. Grazie.
Un abbraccio
Family Pozzi

———

Ieri tornando a casa riflettevo su cosa mi emoziona ultimamente: mia figlia su tutti, vederla sgambettare e dire le sue prime frasi non ha prezzo… il calcio? lasciamo perdere…da ciclista uno scatto in salita di Nibali mi emoziona ma adesso non ci sono corse… Arriviamo a ieri sera...serata fantastica e pensandoci con tanti momenti emozionanti...da fan e amico mi sarei gustato un concerto classico della TBB  senza problemi ma il mix che hai creato ha fatto venir fuori momenti magici...che suono ragazzi!!!! non sono abituato a scrivere quindi chiudo con un abbraccione BLUES e gli auguri, in ritardo x compleanno...continua cosi PUMA!!!
Ciao,
Beppe

———

Ancora buoni compleanni Fabio...che dire della serata di sabato...la parola che meglio la riassume secondo me è ENTUSIASMANTE! Quanta emozione, allegria, festa, tributo, amicizia, passione ti hanno riservato tutti gli straordinari musicisti che sono saliti sul palco con te! E la cosa meravigliosa e chiara per chiunque assistesse allo spettacolo era che ognuno di loro lo ha fatto davvero con gioia, come si fa per i veri amici cui si tributa un doveroso omaggio per una carriera strepitosa, che ha dato modo anche ad altri di emergere e poter vivere quelle stesse emozioni e che continua sempre più ricca e genuina. Complimenti complimenti complimenti! Tutti noi amanti del blues e del rock ti dobbiamo un gigantesco grazie per questi primi 40 anni e per i prossimi che noi tutti desideriamo condividere con te! Grazie ancora, abbraccio con affetto te, Susanna e la band.
A presto Puma.
Roberto

———

Unico e indispensabile.
Un abbraccio.
Roby

———

A nome di noi tre bluesfriends: Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Serata magica. Sembrava di essere in una jam session americana di grande livello…
Daniele, Beppe, Fabio

———

Caro Fabio, ora riesco solo a dirti che ho avuto tante lacrime di gioia. Se ci penso mi commuovo ancora. Non mi andava neanche di parlare troppo con la gente a fine concerto perché dovevo far scendere l'emozione. Ti ringrazio infinitamente per avermi fatto vivere questo viaggio, nel blues, nella tua storia. Questa è la dignità che merita e che amo nella musica. Che vive e si rappresenta nell'esperienza quotidiana di chi crede ostinatamente in qualcosa, con sostanza impegno e lavoro. La musica che come una spugna, se la spremi, è piena di storie vere e persone appassionate, popolari e pure. È stata, è ancora adesso, un'emozione rara, bellissima e che forse non si puó e non ha senso descrivere. Bisogna viverla e basta. Grazie Grazie Grazie. Ti mando un abbraccio lungo 40 anni come se anche io ci fossi stato sempre. GRAZIE.......!!!!!!!!!!!!!!...
Carlos

———

Ciao Fabio, grazie per il concerto di ieri, sei un grande! Tra gli spettatori c'erano la tua amica Anna e anche il mio Studio al completo + parenti e amici…. tutti molto goduti. Fabio sei un ottimo musicista, ma soprattutto un bella persona. Si vede da quanti amici hai e da come sai farti volere bene (deliziosa anche l'uscita con tua moglie, dille che tutte le donne in sala l'hanno invidiata). Ti faccio tantissimi auguri e ancora grazie per la meravigliosa serata. Un abbraccio, da un tuo vecchio amico.
A presto.
Toto

———

Ciao Fabione, innanzi tutto Buon compleanno...anche se il regalo me lo hai fatto tu ieri sera regalandomi, oltre al biglietto, una serata blues di alto livello.. E' stato un piacere ed un onore poter fare un lungo applauso insieme a tutto il teatro alla tua carriera... L'intrusione a Deejay chiama Italia è motivo di vanto per quelli che come me ti seguono da quasi 20 anni. Adesso dovrai smaltire l'adrenalina della serata!!! Ci vediamo presto, un salutone alla Susy.
CIAO, Fabio

———

Carissimo Fabio, Solitamente, ti faccio i complimenti per bravura e lo splendido concerto, ma per la serata di ieri non sono abbastanza dei semplici complimenti! Questa volta, devo assolutamente decisamente inesorabilmente INCHINARMI! Sei stato, siete stati, superlativi! Grazie per la splendida serata. Tanti auguri per compleanno tuo e della favolosa TBB.
Un abbraccio,
Tania

———

Caro Fabio quello di ieri non è stato un concerto, è stato un evento. Anzi, come ha detto la mia amica Francesca, un kolossal… Una meraviglia, travolgente, commuovente, la giusta coronazione di 40 anni di passione, lavoro, successi. Va be', basta, sto diventando ripetitiva e retorica. Comunque, un vero capolavoro. Sono davvero contenta di non essermelo perso. Anche se ancora mi bruciano le mani a furia di applaudire...E ti dico di più, anche il Briglia si è molto agitato, ballottando e perfino accennando a cantare… Stanco ma felice?
Ti abbraccio con l'affetto di sempre,
Vera

———

Ciao Fabione, ieri sera all'auditorium il concerto é stato clamoroso! Sono orgoglioso di esserci stato e di averci portato mia sorella che, pur non essendo appassionata di blues, ha apprezzato tantissimo la performance. E sono orgoglioso di te, della band, di Susanna e di gli amici che ieri e negli anni hanno suonato con voi e vi hanno seguito e sostenuto.
Un abbraccione e keep on bluesin' in the free world!
Thomas & Paola

———

Carissimo Fabio, é stata una meravigliosa serata!! Sei stato grandissimo !!! E pure tutta la Band e gli ospiti. Il luogo splendido! Vado spesso all' Auditorium ed ero super contenta che avresti suonato lì!  E ... pubblico entusiasta !! Anche noi eravamo super felici !! Ovviamente c'era anche Aldo, volevamo abbracciare te, Susi e tutta la Band ... sarà per un'altra volta!
Un grandissimo e fortissimo abbraccione a te e a Susi e alla Band.
Anna

———

Ciao Fabio te l'ho detto che facevi il botto siete stati grandi grazie grazie per la tua bella musica keep in blues.
Girolamo Giancarlo

———

Wow Wow Fabio! È ciò che ci siamo ripetuti io e il Bulga durante il concerto di ieri sera! Grandissimo concerto! Sei riuscito a emozionarci e sorprenderci ancora, è stato strepitoso! Grazie!! non siamo riusciti a salutarti ieri sera, perché ci hanno fatto uscire dal teatro ma ci rifaremo alla cena di Natale! Intanto grazie ancora e w il Blues e il popolo del Blues!
Baci e abbracci
Luisa e Micky

———

Fabio, ieri sera c'ero anch'io al tuo concerto dei tuoi 40 anni di Blues, E' STATO MITICO. Non finirò mai di ringraziarti per le emozioni che mi hai dato. Un evento unico. Siete Mitici.
Grazie Ancora Fabio e tutta la Treves Blues Band. Ciao.
Alberto

———

Carissimo Fabio, un concerto fantastico! Anche Valentino era entusiasta. E complimenti, lo apprendo solo ora, per l'Ambrogino d'oro!!!
Un abbraccio.
Michela

———

Ciao Fabio. Ero al concerto di ieri, non potevo mancare. Bellissima serata, grande musica, emozioni, divertimento, sorprese... Non so come sia stata viverla sul palco, ma dalla platea è sembrata perfetta, da incorniciare e appendere tra i ricordi musicali più belli. Estendi complimenti e ringraziamenti anche alla tua Band, sono sempre più tosti e più bravi! Cosa aggiungere? Un GRAZIE enorme per tutto quello che ci hai regalato in quarant'anni e passa, per i musicisti che ci hai fatto conoscere, per la passione che hai sempre messo.
Un sincero abbraccio blues, rossonero e di sinistra. Alla prossima,
Silvano
P.S.: Complimenti per l'Ambrogino!

———

Ciao Fabio, è stata una magnifica serata di festa. Grazie per l'entusiasmo con cui hai accolto mio padre. A prestissimo.
Francesco

———

Grande il nostro Puma, una grande festa ieri sera!
Ciao buon riposo,
Tommaso

———

Strepitoso…
Emanuela

———

Caro Fabio, una serata davvero magica, non poteva esserci chiusura migliore del tour del 40esimo.
E - naturalmente - celebrazione migliore del tuo compleanno. Un affettuoso abbraccio (e tanti auguri per la seconda giovinezza, che ci riguarda entrambi).
Alessandro

———

Ciao Fabio, bellissimo! Non tu, ovviamente, ma ieri sera. Sono proprio contento per il grande successo, strameritato. 40 è una bella cifra piena, ma non pienissima. Quatti quatti aspettiamo la prossima.
Un abbraccio.
Gianni

———

Emozioni che hanno dato vita a una serata epica. Complimenti a Tutti gli Artisti, al Puma e alla prossima. 
Franco e Mattia.

———

Ciao Fabio ti ringrazio per la magnifica, emozionante e coinvolgente serata che ci hai regalato insieme alla tua band e ai tutti i grandi musicisti che hai invitato. Ero con mia moglie, mio figlio e altri amici appassionati di blues e ci siamo commossi. Grazie ancora, non sono riuscito a salutarti per la gran ressa, mi piacerebbe rivederti.
A presto,
Mario

———

Caro Fabio, le parole non possono descrivere ciò che si è provato ieri sera di fronte a tanta qualità umana e musicale. Come sempre ti ho detto esco dai vostri concerti con ottimismo ed amore per la vita, che di questi tempi non è poco! Non voglio perciò pensare che tu abbandoni per sempre la scena, sai di dare a tantissima gente un grande dispiacere. Ti abbraccio anch'io forte.
FORZA PUMA,
alla prossima,
Valerio

———

Fabio, ieri sera tu eri emozionato, anche io! Che musica, che concerto, che festa! Ho incontrato alcuni amici, Antlon della Rock Family, ero seduto vicino a Ezio col quale ho parlato un po’... Loredana s’è divertita un sacco. Un abbraccio forte e un bacio a Susanna, Maurizio PS: oggi vado in giro con la maglietta della TBB.

———

Ciao Fabio, quello di ieri sera è stato un concerto straordinario, come non ne vedevo da anni. Tutti in grandissima forma, dall'ottimo Serra, ai due chitarristi Alex e Ray, al simpaticissimo bassista che ha fatto più che onestamente il proprio lavoro dando il tempo agli altri. Che dire poi della tua armonica? Ieri sera eri particolarmente ispirato, sicuramente conscio di quanto tutta la gente presente nel teatro, la tua Milano, si aspettava da te. Anche gli ospiti sono stati del tutto all'altezza della situazione (mi sono piaciuti particolarmente Bonfanti e il chitarrista americano). Sono proprio contento per te, e tu hai di che essere orgoglioso di quanto hai seminato in questi quarant'anni e di ciò che oggi puoi raccogliere (e l'Ambrogino d'oro è solo il meritato oltre che giusto coronamento per tutta la cultura che hai diffuso ovunque nella tua città, con un intervento capillare nelle scuole, nei centri sociali, nelle fabbriche, nei quartieri, sempre con l' entusiasmo che ti caratterizza).
Un forte abbraccio dal tuo amico Giuseppe

———

Caro Fabio. Prima di tutto complimenti per la perfetta riuscita della “festa” di ieri sera. E’ stato un happening continuo che ha saziato il pubblico ed i fan della TBB. Personalmente ho apprezzato l’ensemble della tua band, che dato forma ad uno spettacolo variegato, mai monotono e che ha messo in luce l’affiatamento tra i componenti. Tra di loro ho ammirato Alex, sempre propositivo strumentalmente e molto convincente a livello vocale, Guitar Ray, di grande fattura il suo slow blues, e tu che come leader hai dimostrato versatilità nell’assumere sia le vesti dell’accompagnatore che quella del solista a seconda delle necessità. Un cenno a sé lo merita “Take This Hammer” che hai interpretato, anzi avete tu e Alex con ukulele ed armonica, in maniera veramente da “pelle d’oca”.
In attesa di un tuo cenno ti salutiamo.
Marino e Luciana

———

Ciao Fabio, sono ancora folgorata dalla bellissima esperienza musicale di ieri sera, grandissime persone e grandissimi musicisti, mi hai fatto un gran regalo, GRAZIE (soprattutto Faso, per me che sono un po’ bassista)....ti dirò mi viene quasi quasi voglia di mettermi a studiare seriamente. Grazie ancora, è stata una delle serate più belle dalla mia vita, davvero! Ti abbraccio forte e attendo le tue email per seguirti ormai da grande fan.
Blues alle masse, sono pronta a diffondere il grande messaggio.
Daniela

———

Ciao Fabio! Sei stato grande, siete stati tutti eccezionali, abbiamo partecipato ad un evento musicale irripetibile sia per la musica sia per la calorosa partecipazione di noi del pubblico. Hai visto che dimostrazione di affetto e stima verso di te. Sei grande! Ti vogliamo bene.
Daniela e Aurelio

———

Fabio! volevo (anche a nome di Ciccillo) dirti un GRAZIE (anche corale: G - R - A - A - A - Z - I - E ! ) per il concerto di sabato. Non trovo le parole, anche perché non sono capace di fare una recensione, ma è stata una esperienza grande. Uno più bravo dell'altro, e non aggiungo "tu il più bravo di tutti" per non voler sembrare leccaculo... ma tu sai che lo pensiamo. E allora sempre VIVA IL BLUES: che è mamma e papà di tutta la nostra musica - l'unico lascito degno di nota della nostra generazione (la musica, dico).
Un abbraccio forte.
Beppe

———

Grande Fabio, grande! è stato un concerto spettacolare, un'ondata di energia positiva senza pari...E poi era tutto pieno! Grazie per avermi avvisato in tempo, all'Auditorium hai fatto il botto più di BB King!!! Se non fosse stato per Antonio Colombo non avrei trovato un biglietto per la mia ragazza, tutto esaurito da settimane... Che dire? Una bomba. E ospiti grandiosi, artisti veri...ad esempio non sapevo che Stef Burns avesse un'anima così blues. GRAZIE ancora, Puma!
Un abbraccio blues.
Ivan

———

Caro Ambrogio Puma, sono soddisfazioni (anche per il pubblico). Grazie per il concerto, per la vitalità, per la musica. A molto presto, Massimo

———

Ciao Fabio, ti scrivo semplicemente per ringraziarti per il concerto di sabato sera. Era la tua festa, la festa della Treves Blues Band, ma sei tu che hai fatto a noi il regalo più bello. Mi sono molto emozionato.
Grazie. A presto.
Un abbraccio.
Tommaso

———

Caro Fabio, complimentoni per il concerto di sabato! Penso che non si potesse immaginare festa migliore per il quarantennale...Personalmente mi è piaciuto un sacco, così tanti musicisti sullo stesso palco e di questo calibro penso di non averli mai visti… E quanti chitarristoni! Ottimo e abbondante! Probabilmente per via dell'ottima location e degli ospiti e della festa è stato il più bel concerto della TBB a cui abbia mai assistito. Anche mamma e Massimo si sono divertiti un sacco e mi hanno detto di riportare i loro complimenti.
A presto! Blues n' Roll!
Sandro

———

Caro Fabio ancora una volta sono rimasto entusiasta della tua performance. Venire ad ascoltare i tuoi concerti è sempre più di un piacere.  Questa volta poi hai superato te stesso. Oltre a farti i miei (anche quelli di mia moglie) migliori auguri per i tuoi anniversari, ti auguro di potermi allettare con la tua armonica ancora per molto tempo. Un caro e affettuoso abbraccio da un tuo ammiratore. Ciao puma.
Sempre blues alle masse.
Francesco e Anna

———

Che dire ragazzi, concerto FA-VO-LO-SO ! Per l’occasione ho trascinato mio cognato newyorkese , sua moglie messicana, mia moglie & last but not least Edo mio figlio tredicenne. Seguo Fabio da una vita, ero studente del mitico ITSOS di Bollate, amico di Luca Rossi, poi diventai Cameraman incontrando Fabio nella sua veste di Consigliere comunale e di accanito tifoso milanista , a domeniche alterne ci si incontrava in tribuna stampa a San Siro . Non ho mai perso di vista la Band nel corso degli anni e continuerò a farlo per altri 50 anni! In fondo 40-50 sono limiti che valgono solo sulle strade di città, la musica non ha limiti.
Ciao, Blues every time.
Mario

———

Caro Puma, ero emozionato nel vederti, ancor più dopo aver goduto come un riccio per tutto il concerto: sei un Ras !!! Sei il Padre di una grande Famiglia: tutti gli Amici che hanno arricchito con la loro Arte la Vostra entusiasmante esibizione sono i figli della Tua grande Idea, del Tuo progetto spirituale e della Tua capacità di aver creato il Tuo mondo che tanta GIOIA riesce a dare!
GRAZIE FABIO!!!
Pietro PTK

——— 

Fabio ciao, chissà le migliaia di mail che ti saranno arrivate…volevo dirti che ti ho mandato con we transfert il mio piccolo contributo. Dico piccolo perché, inizialmente, volevo godermi fino in fondo il tuo concerto, poi, come sempre capita, non potevo perdere questa occasione, unica, di un concerto fantastico, con tutti quei musicisti sul palco a omaggiarti, per cui ho scattato con una piccola macchina da taschino e la qualità non è altissima…ma ciò che conta è che io non avrò solo un ricordo stupendo del tuo spettacolo, ma anche foto preziosissime di un evento unico. Solo un uomo buono e onesto come te poteva organizzare tutto questo e i tuoi amici ti hanno ricambiato. Fabio ti meriti tutto il successo che hai, anzi, direi, che sei anche in credito...un abbraccio a te e Susanna…ciao,
Renzo

———

Ciao Fabio, ieri sera ero in prima fila con Renato. Davvero notevole. Complimenti. Fra l’altro hai dei musicisti eccezionali.
Un abbraccio.
Tullio

———

Grande esibizione di tutti voi. Ti ricorderò per sempre.
Un saluto per Susi. Grazie.
Marco

———

Cari Susanna e Fabio. Che meraviglia. La musica. La vostra felicità. La gente sorridente, bambini e meno bambini… They got the Blues. You got the Blues.
Grazieeeee.
Claudio

———

Grazie Fabio! Una vera festa alta qualità alto divertimento. Roba da ragazzini con l’argento vivo.
Alè!!!
Giorgio

———

Che emozioni! Grazie Fabio. Cristiano Bluessummit
Ciao. Al solo pensiero. ..sono ancora senza parole. .per lo spettacolo al quale abbiamo, io e Andrea, assistito. ..dopo più di cento concerti hai quali ho assistito. .quello di sabato, rimarrà nella Storia. ... Grazie e grazie ancora!!!!! Hai avuto quello che Meriti... sono orgoglioso di conoscerti!!!!
Sergio e family

———

Ue' Fabione! Venerdì alla fine son riuscito a venire grazie ad un amico che ha avuto un contrattempo e mi ha ceduto il biglietto. Spettacolo della madonna, grandi Elii e grandissima Paola Folli. E soprattutto tu sei sempre il migliore. Ho preso la maglia della TBB e già la sfoggio con orgoglio. Ci si vede presto e complimenti ancora.
Abbracci forti.
Matteo

———

Caro Fabio, grazie per la splendida serata di sabato spero vi siate resi conto che siete stati voi a fare a noi uno splendido e impagabile regalo, mostrando quello che il blues e l'amicizia possono fare ancora auguri di buon compleanno alla TBB e per un natale sereno a te e a Susanna.
Un abbraccio,
Carlo, Betti e Bea

———

Ora comprendo quando mi scrivevi che eri esausto per la mole d’impegno che stava richiedendo l’organizzazione di questa data !!!!!!! Non ho parole !!!! Sei un Grande Fabio …. l’Hippy del Blues !!!!!!!!
Mau

———

Pensavo questa mattina a quale grande improvvisa emozione mi ha colpito quando sei arrivato sul palco. Quel Fabio lì', compagno di tanti anni fa, che vociava rumorosamente dagli ultimi banchi, sì proprio quello, ora su un palco in un auditorium di Milano, non nell'oratorio di Gorgonzola...in un auditorium strapieno di gente che è venuta per lui, che si sente gli vuole bene, lo stima e gli vuole bene. Tanta, tantissima gente e Silvia che è una habituè del teatro che mi dice "pazzesco, mai vista tanta gente!" e mio marito che arriva dopo mezz'ora perché non riusciva a trovare un posto dove lasciare l'auto. Mitico! Quel Fabio lì, ambrogino d'oro 2014... ho pianto, un pochino, perché il mio cuore voleva così. Che emozione! E sei proprio bravo, bravo davvero! e poi mi sono commossa ancora, quando hai voluto Susanna, che ho conosciuto a Parabiago, e che mi era subito strapiaciuta, l'hai voluta sul palco e hai detto "senza di lei non sarei qui". Una dichiarazione d'amore davanti a tutti noi, a tutti i tuoi fan e un gesto molto bello e molto tenero.
Grazie Fabio, ancora bellissima serata, davvero.
Nicoletta

———

Caro Fabio, non ti avevo mai sentito suonare dal vivo. E’ stato un concerto magnifico. Un bel dono per tutti.
Ciao Puma.
Eleonora

———

Mille grazie di cuore per la bellissima serata di grande musica, emozioni ed amicizia di sabato all'Auditorium.
Un abbraccio.
Anna e Gaetana

———

Tanti amici, una passione travolgente, un’emozione unica…sei il numero uno…sempre.
Daniele

———

Di giovani così, di 65 primavere ce ne vorrebbero di più. Grazie, un bellissimo concerto pieno di grande musica e sentimento. Spero nel filmato o nell'album, è una gioia da rivivere.
Un abbraccio a te e a Susy!
Tiberio

——— 

Grazie Fabio per la serata di ieri. Il più bel regalo che ho fatto a me, a mia moglie e ai miei 14 amici più sinceri. Una fila intera era tutta di samaratesi pacciorettiani...alcuni di loro dei veri intenditori letteralmente travolti dalla tua bravura ed entusiasmo.
Alla prossima e un abbraccio forte!
Paccio

———

Fabio ...grazie per la serata di sabato... stupenda...tra l'altro non conoscevo un Finardi blues invece devo proprio prendere atto che ha una voce da bluesman fantastica...
Ciao
Antonio

———

Solo per dirti che se non mi vedrai fisicamente in platea, io ci sarò questa sera col cuore e con tutti blues-ricordi che mi legano a te e alla gloriosa Band! un abbraccione.
Marina (e le sue sisters...)

———

Ieri sera ero al tuo concerto. Fantastic music! Grande emozione!!
Un abbraccio,
Max

———

Rimpiangerò questa serata (in eterno) che certamente sarà indimenticabile. Sappi che ci sono con la mente e tutto l’affetto possibile per te e per il tuo meraviglioso gruppo. Un abbraccio gigante.
Ferruccio

———

Caro Fabio! Ti faccio i miei più sentiti complimenti per il bellissimo concerto che ho visto questa sera. Sei andato come sempre come un treno emozionando il numeroso pubblico.
Un abbraccio
Antonio

———

Grazie alla TBB per il fantastico spettacolo di ieri sera a Milano, è stato bellissimo.  Non sono una devota iscritta al TBB fan club, ma sono comunque vostra fan. Sono molto, molto, molto contenta di aver partecipato. Abbiamo trovato un ambiente caldo e accogliente, come se fosse una serata tra amici e non io, provinciale biellese, al cospetto di un Big che ha avuto il piacere di suonare con grandi nomi. Grazie Fabio Treves e grazie a tutti gli altri componenti della band per aver fatto sì che mi sentissi come a casa, in famiglia, con amici. Paolo Bonfanti già avevo avuto modo di apprezzarlo durante una serata al jazz club a Biella, è stata una conferma.  Paola Folli ci ha incantate con la sua voce ed era proprio quello che mi aspettavo - una voce così piena, potente e vibrante. Mi piacciono le voci femminili calde e potenti, mi trasmettono energia.  Così come la chitarra di Stef Burns (però, il ragazzo parla bene l'americano!), energia allo stato puro!  Dei musicisti di Elio conoscevo il background e so che dietro la faccia da buontemponi si nascondono ottimi musicisti. La sorpresa più grande, per me, è stata rappresentata da Eugenio Finardi.  Ricordo sue canzoni belle, certo, ma cantate con voce oserei dire quasi delicata.  Ho scoperto un bluesman coi fiocchi e questo lo ha alzato di 1000 punti, ammetto che il genere di musica di Finardi non è molto nelle mie corde, mentre ieri sera l'ho quasi adorato!  Quasi, perché l'adorazione è tutta per voi TBB. Voglio avere la fortuna, il piacere e soprattutto l'onore di assistere ad altri vostri concerti, sicura che sarà sempre un divertimento e mille emozioni.
Grazie ancora Un bacio a tutta la band.
Paola

———

Caro Fabio davvero fantastico. Sei stato grande. Grazie. Mi è solo spiaciuto che anche questa volta tu fossi senza cravatta!!
Maurizio

———

Caro Maestro, Ieri sera, con il Perboni, siamo andati a un concerto di "musica classica" in un bellissimo locale di Milano, zona C.so San Gottardo. D'acchito, ho trovato strano che nessuno di quelli sul palco fosse vestito da "pinguino" ma il Perboni mi ha spiegato che in quel genere musicale lì, il "black tie", inteso come rigore e disciplina, è più che altro un "abito mentale" e che da quel punto di vista potevo stare tranquillo.Sai lui, il Perboni, ne ha viste tante... Sul palco un sacco di bravissimi musicisti. Una menzione particolare al primo violino, un ragazzo giovane, uno che farà carriera. Quello che mi ha più colpito però è stato il direttore d'orchestra: non stava mai fermo e poi, mentre dirigeva, suonava una roba strana che, come suono, ricordava un organo, sì, un mini-organo portatile...Di questo però al Perboni non ho chiesto nulla. Era molto "preso" dalla sua amica, una che parla sempre di Bach, Wagner, musicisti "classici" anche loro, come quelli sul palco; una dell'ambiente insomma...E poi, sai, ho sempre paura che, se lo faccio arrabbiare, il Perboni mi suona come un tamburo... Il teatro era stracolmo di gente. Sembravano tutti molto contenti tanto è vero che, alla fine, agli orchestrali, ma, ti direi, soprattutto al Direttore, hanno tributato una lunga standing ovation. Che dire di questo " blues"? A me ha ricordato un po' Schoenberg. La sua però è musica dode- cafonica mentre questa qui ha una sua eleganza......Caro Maestro, accomiatandomi, mi auguro che anche tu abbia passato una bella serata piena di musica che nutre l'anima. Con l'affetto e la stima di sempre, il tuo affezionato
Mr.Peg

———

Tutti hanno già detto tutto sui media! Non direi niente di nuovo se non avessi vissuto l’evento come fossi stato io stesso sul palco con te e non sai quanto mi sarebbe piaciuto farlo! Spettacolo unico, emozionante e emozionato, gestito in modo sincero, non retorico e veramente sentito. Il Tropia ci avrebbe tenuto dieci lezioni e così quando sono uscito, e cioè quando ci hanno chiuso le porte dietro alle spalle perché era tardi, ho pensato a tante cose. Insomma in un mondo freddo e determinato al peggio, trovare il modo di esprimere dei bei sentimenti è la cosa più bella. Tutti quelli che hanno partecipato si sono dimostrati veri amici, della gente che vuole fare perché è bello fare e oggi davvero è raro. Artisti e spettatori uniti. Incredibile! I miei amici con consorte (Gianpiero e Filippo) erano entusiasti. Fabio, ma che fatica devi fare! Non abbiamo 20 né 30 anni! Eppure vai come un ragazzino. Brani nuovi, altri rivisitati, tutto bellissimo. A me piacciono in particolare i lentoni e quelli con la slide … si dice così? E sono stato accontentato. Beh, dovevo dirlo e l’ho detto. Bravo Puma, a presto.  Saluta tutti e in particolare Susanna che è comparsa e scappata dal palcoscenico e proprio per questo con eleganza e calore.
Un abbraccio non solo blues,
Cioffo

———

Caro Puma questa sera hai “spaccato”! Gino Lambro!!!
Rosario

———

Grazie della meravigliosa serata della buona musica di vedere quanta gente ti vuole bene.
Io e Cristina inclusi!
Mille auguri

———

Ciao Fabione, siamo qui al concerto, STRATOSFERICO!!!!
Sara & Morgan 

———

Carissimo Fabio, Ilaria ed io vorremmo ringraziarti tantissimo sia per la incredibile gentilezza che hai avuto nei nostri confronti sia per il concerto di sabato che è stato semplicemente grandioso. Di concerti ne abbiamo visti tanti ma quello di sabato li batte tutti, aveva veramente qualcosa di speciale, sia per cosa che per come avete suonato. E' stato stupendo vedere la piccola-grande famiglia del Blues italiano stringersi con affetto intorno al suo indiscusso ed indiscutibile profeta. E se poi non c'era Emma Marrone, beh, ce ne faremo una ragione ...Un abbraccio con tantissimo affetto e grazie ancora per quello che ci hai/avete regalato sabato.
Ilaria & Lorenzo

———

Ciao Puma!! Non volevo scriverti subito dopo il concerto, volevo far passare qualche giorno perchè adesso sarai inondato di email! Ma non ce l'ho fatta. Grazie per la splendida serata, per il BLUES, per l'emozione e la commozione che hai fatto respirare a tutti noi spettatori. Volevo dirti che sono due i momenti che mi hanno colpito di più della serata (ovviamente, se non vogliamo considerare l'ottima musica e i fantastici ospiti che hai avuto sul palco, il che è tutto dire), e che resteranno per sempre impressi nella mia mente, non solo come ricordi, ma come lezioni di vita e di blues:
- in "The blues is all right", a un certo punto, non ti ho più visto. Ti cercavo e non ti vedevo. E poi eccoti là, DIETRO a tutti gli altri. Una cosa magnifica. Il più grande musicista di tutti che lascia la scena agli altri. Un momento di una umiltà e di una "bluesità" clamorosa. Complimenti.
- alla fine, quando stavi salutando i tuoi fans, mi hai intravisto con la coda dell'occhio, ma ormai eri diretto verso il camerino. Ebbene, ti sei girato dicendo "scaratti!", e sei tornato indietro, mi hai dato due buffetti sulla guancia e lanciato un sorriso. Sarà un momento che non dimenticherò mai. GRAZIE.
Ti mando un grosso abbraccio, buonanotte.
Gabriele

———

Hai proprio ragione che si vede la differenza tra gli amici e le relazioni di puro business. Il risultato era sul palco. Allineati veramente dei best of. Mettere insieme una Gibson, due Fender, una Ibanez, una Bonfanti, due bassi da spavento (e/o ukulele rubato!), la Tastiera e gente che con le bacchette suona pure i muri. Folli da brivido, e grande l’Americano. Un allineamento di astri. Sai poi la cosa che ho detto a mia mamma (che in differita vive tutti i concerti a cui vado): ai concerti di Fabio Treves si entra con il sorriso e si esce con i crampi facciali perché non smetti mai di sorridere. C’è un’atmosfera bellissima, con un pubblico veramente misto che è lì per puro piacere e divertimento.  Ma che bello!
Emanuela
PS: sei stato galattico nel trenino di mezzanotte.

———

Grande Fabio! Ci hai regalato una serata indimenticabile, che racconteremo a parenti ed amici per anni.
Luca

———

Un abbraccio speciale per una serata speciale! Un abbraccio friulano a Fabio e a Susi! Vi voglio bene.
Daniela

———

Che dire… concerto straordinario… davvero uno spettacolo, come sempre… sono sicuro di avere assistito ad una pagina di storia della musica italiana, alla prossima.
Jacopo

———

Direi semplicemente che a tratti si è sentito del blues molto speciale…sul palco e fuori dal palco. Grazie di tutto miei cari per avermi dato la possibilità di condividere un momento così speciale… nonostante l’invadenza di quel Faso… ma lo conoscete?
Gab D

———

Notte sono a casa.. grazie ancora di tutto e di avermi permesso di partecipare ad un evento simile… E’ stata bellissima e commovente la dimostrazione d’affetto verso Fabio, un abbraccio fortissimo colmo di gioia e gratitudine.. Fabio è un mito per tutti ma tu Susi sei stata incredibile!! Vi voglio bene.
Kid

sabato 19 aprile 2014

Fabio Treves e Elio e le storie tese: in making of di "Album Biango"


Ecco un bellissimo video con il nostro Fabione nello studio degli "Elii" che registra la traccia di armonica per il brano "il ritmo della sala prove", coadiuvato dal grande Rocco Tanica!

domenica 13 aprile 2014

Per ricordare in grande ENZO JANNACCI

Sabato 5 aprile 2014 si è svolta a Milano una bellissima iniziativa: la cerimonia ufficiale di  intitolazione della Casa dell’Accoglienza di Viale Ortles 69 a ENZO JANNACCI.


Un pomeriggio di festa all’interno della struttura, aperto a tutti e organizzato con la direzione artistica di Smemoranda, con tanti milanesi, con la gente del quartiere e con tanti artisti amici del carissimo Enzo.
Tra cui FABIO TREVES che ha eseguito il brano di Jannacci “IL BONZO” accompagnato da ALEX KID GARIAZZO e dall’amico MAURO PAGANI.

Ecco qualche foto e qualche video di quel riuscitissimo evento (ricordiamo sempre che potete ingrandire le foto cliccandovi sopra):

Fabio e Diego Abatantuono


Mauro Pagani, Fabio, Ricky Gianco e Alex

Nico Colonna, Mauro Pagani e Fabio

Mauro Pagani e Fabio

 Foto: Roberto Sasso

Video:


Link alla relativa pagina sul sito della SMEMORANDA http://www.smemoranda.it/gallery/377/festeggiando-enzo-jannacci

venerdì 24 gennaio 2014

[VIDEO] TREVES BLUES BAND - 40 ANNI DI BLUES

Ecco un nuovo simpatico video per raccontare i 40 anni della TBB...
Video realizzato da Simone Albertini, Marco Cappone e Marco Santinello (simorox.film@gmail.com).
Montaggio di Alessandro Spadaccino (info@photoraw.it).

lunedì 12 agosto 2013

Fabio Treves e Elio e le storie tese!!!

In esclusiva per il nostro blog, eccovi un rarissimo video della partecipazione di Fabio al concerto di Cantù degli Elii!!!



Non contenti, eccovi anche una foto di Fabio e Elio!


domenica 21 luglio 2013

Trasimeno Blues 2013 "Italian Blues Legend"!!!

Ecco un bellissimo video dello spettacolare concerto tenutosi venerdì 19 luglio 2013. Un'evento unico nel suo genere, con partecipanti di altissimo livello come FABIO TREVES & ALEX GARIAZZO, ROBERTO CIOTTI, PAOLO BONFANTI, PIPPO GUARNERA, NICK BECATTINI, GUITAR RAY & THE GAMBLERS.


Buona visione!!!

mercoledì 10 luglio 2013

Fabio Treves e FRANK ZAPPA, finalmente la foto!


Dopo 27 anni esatti ho ricevuto una fotografia che mi ha commosso non poco... È l'unico scatto che mi ritrae con il leggendario Genio di Baltimora la sera del suo concerto milanese al Palatrussardi nel 1988! Quel ragazzo con jeans e camicia bianca al centro della foto è il vostro Puma.
Adesso sono veramente felice, e dopo la registrazione di quel memorabile concerto del 2 giugno 1988 al Palatrussardi posso anche mostrare con orgoglio questa storica foto insieme al mitico FRANK ZAPPA!!!
Ringrazio con affetto Marinella e Massimo che me l'hanno fatta avere in occasione del concerto del Carroponte.

Nota: clicca sulla foto per ingrandirla!